State per sposarvi e volete festeggiare alla grande? Barcellona da sempre è conosciuta come una meta perfetta per qualsiasi tipo di festa, e gli addii al celibato/nubilato non fanno eccezione! Ecco qualche consiglio e qualche locale assolutamente consigliato. Io vi consiglio anche di affittare un appartamento a Barcellona, così potrete far festa sia fuori che in casa!

 

Addii al celibato:

La Rambla
È una tradizione per chi festeggia passeggiare lungo la Rambla travestiti. Magari farete ridere un po’ di persone, ma cosa c’è di meglio di divertirsi e far sorridere anche gli altri? Già che passate da quelle parti potreste fermarvi nella Plaza Real a bere un aperitivo e iniziare a scoprire i locali della città.
Una buona cena 

Il Borne e la Barceloneta sono i quartieri ideali per una cena tipica catalana e spagnola. Inoltre molti locali offrono uno spettacolo anche da “Despedida de soltero”, basta chiedere!
La notte continua

Finalmente si festeggia! Andate dalle parti del Porto Olimpico, magari a Razzmatazz o al Catwalk, troverete un sacco di generi diversi e divertirvi al massimo ballando assieme ai vostri amici.

Addii al nubilato:

Passeggiate lungo la spiaggia

Cosa c’è di meglio della sabbia, il mare e un sole meraviglioso? Barcellona è anche questo, e non bisogna assolutamente perdersi questa magnifica esperienza.

Bar di Tapas

Per fare una pausa potete fermarvi in un bar di tapas e mangiare tanti stuzzichini delizioni tipici della Spagna e della Catalogna. Un ottimo inizio per la vostra magnifica serata 😉

Relax e Bagni Arabi

Siete venute a Barcellona per festeggiare, ovvio, ma perché non approfittarne e farsi coccolare dalle antiche tradizioni arabe per rilassarsi e farsi belle? Ottimo per prepararsi ad una serata piena di emozioni.

E di notte…

Pronte a scatenarvi? Potete andare verso il Porto Olimpico e buttarvi in pista in una delle discoteche più famose della città come Razzmatazz, che offre almeno 5 diverse sale con altrettanti generi musicali.

 

Idee diverse dal solito

Si sa che noi italiani siamo molto allegri e scherzosi per natura, e allora perché non approfittarne? Immaginate la faccia del cameriere quando gli ordinerete un “pasto al contrario”: inizierete dal digestivo per andare avanti con caffè, dolce, secondo, primo, e antipasto. Oppure immaginatevi la faccia dei turisti quando salirete sull’autobus turistico e griderete tutti insieme a squarciagola: WELCOME TO BARCELONA!!