Quella dell’assicurazione sulla casa, è una delle formule assicurative più discusse degli ultimi anni. Se per altri rami come quello dei trasporti, della salute o delle assicurazioni sulla vita si è creata nel tempo una certa confidenza sui prodotti disponibili e sul loro utilizzo, le assicurazioni sulla casa rimangono tutt’ora in parte fumose. C’è da dire che negli ultimi tempi si è tentato più volte di imporre questa forma di polizze a tutte le abitazioni di proprietà, ma questi tentativi hanno sempre incontrato una strenua resistenza da parte dei consumatori che vedono in queste assicurazioni solo un ulteriore balzello a carico dei già tartassati cittadini italiani e nulla di più.

La polizza assicurativa sulla casa tutela l’assicurato dai rischi collegati ad eventuali responsabilità civili e/o fattori esterni. Secondo quanto previsto dalla normativa vigente, l’assicurazione è un contratto tramite il quale l’assicuratore si obbliga, entro i limiti previsti dal contratto stipulato, a rimborsare in modo totale o parziale il danno che deriva da un sinistro: l’assicurato è tenuto al versamento di un premio annuale concordato con la compagnia al momento della stipula della polizza.

Un’assicurazione sulla casa è un prodotto previdenziale piuttosto complesso, perché complesse sono le aree dove ad operare. In generale si possono evidenziare tre macro elementi di rischio; l’incendio, il furto e l’acqua. Con il primo si intende una copertura assicurativa contro eventuali danni provocati non solo da agenti interni come elettricità, camini e gas, ma anche da agenti esterni come i fulmini. È ovvio che questo tipo di copertura è maggiormente utile per abitazioni realizzate con materiali legnosi e che quindi tendono ad incendiarsi più facilmente.

L’assicurazione casa per il furto prevede la possibilità di essere rimborsati a seguito di furti nel proprio appartamento, a condizione però che il cliente abbia messo in essere tutte le possibili forme di protezione dello stesso contro l’introduzione di estranei.
Infine l’assicurazione sulla casa contro i danni dell’acqua prevede la possibilità di accedere ad un rimborso delle spese sostenute a seguito di danni accidentali al proprio sistema idrico-fognario nonché ad allagamenti derivanti da agenti esterni.Prima di stipulare una qualsiasi assicurazione sulla casa è consigliabile leggere attentamente tutte le condizioni che diventano spesso oggetto di discussione legale tra le compagnie assicurative ed i loro clienti.