risata.gif Un uomo è invitato a cena a casa di un vecchio amico.
Qui ogni volta che l’ospite ha bisogno di qualcosa egli precede la sua richiesta dicendo alla moglie: “Mio amore”, “Cara”, “Dolce cuore mio”, ecc., età.
Il suo amico lo trae in disparte alla fine della cena e si complimenta con lui: “E’ veramente bello che dopo tutti questi anni di matrimonio tu le dica tutte quelle belle parole”
E l’amico risponde: “Onestamente, è che ho dimenticato il suo nome…”

Un ragazzo chiede al padre: “Papà, quanto costa sposarsi?”
“Non lo so, figlio mio, io sto ancora pagando…”

“Caro, dopo che saremo sposati dividerò i tuoi guai”
“Ma io non ho guai!”
“Li avrai caro, li avrai!”

Fonte:www.infis.univ.trieste.it