cate_blanchett.jpgQualche settimana fa avevamo parlato della bella Cate Blanchett e della sua avversione per la chirurgia plastica. Ora torniamo a parlare di lei perché alla stampa l’attrice ha rivelato il suo segreto per una relazione matrimoniale lunga e felice…

Potremmo definirle pillole di saggezza di Cate Blanchett. Nei giorni scorsi l’attrice aveva rivelato a Vanity Fair: “Se provassi a ritoccarmi mio marito mi lascerebbe subito”. E anche lei aveva ammesso che l’idea di voler essere eternamente giovane a suon di chirurgia plastica non era tra le sue preferenze.

L’attrice australiana aveva spiegato nell’intervista al settimanale che quando si hanno dei figli il corpo ovviamente cambia, ma sottolineava: “C’è una storia in lui e a me piace l’evoluzione di quella storia. Sono fortunata ad avere accanto qualcuno che l’apprezza quanto me”.

Quel qualcuno è il marito, lo scrittore, sceneggiatore e regista Andrew Upton da undici anni a fianco di Cate Blanchett. Matrimonio così duraturo che per gli ambienti di Hollywood è quasi un record anche perché l’unione è coronata anche da ben tre figli.

Così, Cate ha praticamente ammesso il fatto che lei si invecchi piace al marito arrivala coppia continua ad avere un feeling notevole nonostante questo e con ben tre figli alle spalle, beh, per il mondo del cinema ha qualcosa di “magico”!

Grande feeling con il marito, accettazione degli anni che passano, famiglia felice. Rispetto ai loro colleghi la loro unione ha qualcosa di “magico”. Così nelle ultime interviste più di un giornalista è tornato maliziosamente sulla questione, cercando di approfondire la cosa. Qual è il segreto di un rapporto così duraturo e di un equilibrio così perfetto?

Per la Blanchett e Andrew Upton gli ingredienti giusto sono anche quelli intimi. E’ questione di tempi e modi: “Si tratta di trovare il ritmo giusto. Una buona relazione intima, però, permette di essere in sintonia” evidenzia l’attrice premio Oscar.

Ma la cosa che più stupisce, in realtà è un’altra: “Quando ci siamo conosciuti io e Andrew non ci sopportavamo: è stata irritazione a prima vista. Ma meglio, non credo che i colpi di fulmine durino negli anni. Non so cosa sarebbe successo a Romeo e Giulietta se non fossero stati così stupidi e avessero avuto un po’ di pazienza…” scherza la Blanchett. Insomma gli innamoramenti istantanei a lungo termine… evidentemente non pagano!

Fonte:http://www.rumors.it/notizie/gennaio09/0869/articolo.htm