restaurant1.gifE’ ucraino, si deve sposare, ma a Londra non conosce nessuno. Per questa ragione un giovane immigrato ha deciso di reclutare gli invitati alle proprie nozze attraverso un bizzarro annuncio pubblicato su un sito britannico. “Cerco trenta persone di aspetto dignitoso, potranno partecipare anche al banchetto”. Vista la prospettiva gastronomica, c’è da scommettere che le adesioni non mancheranno.

“Sto organizzando un matrimonio con circa 150 persone – scrive l’uomo – la mia fidanzata inviterà la sua numerosa famiglia, mentre purtroppo la mia è in Ucraina e nessuno dei miei potrà venire salvo mia madre e mio padre.” Il giovane promesso sposo esprime quindi il desiderio di riunire trenta persone di “aspetto dignitoso” per partecipare al rito in chiesa e, a seguire, anche all’immancabile banchetto. “L’invito – assicura l’uomo – include il pranzo e il diritto a partecipare alle danze e potrebbe anche essere l’occasione, per qualcuno, di rilassarsi e divertirsi”. Post scriptum: il promesso sposo cerca anche una damigella d’onore. Le candidature sono aperte.

Fonte:tgcom