Tra pochi giorni gli occhi del mondo saranno puntati su quello che è considerato il matrimonio del secolo: le nozze tra il Principe William del Galles e Kate Middleton, a Londra venerdì 29 aprile.
I tabloid diffondono particolari e dettagli sull’evento: numeri, invitati, costi, particolarità, insomma le nozze del secolo diventano un evento memorabile per l’enormità di sforzi in merito ai preparativi, che devono garantire una giornata impeccabile in ogni particolare.

Ma tutti i giovani sposi nel loro piccolo mondo vivono le stesse ansie, devono affrontare molti impegni al fine di organizzare al meglio quella che desiderano sia considerata la giornata più bella della loro vita.

E quindi via alla scelta degli invitati, delle bomboniere, delle partecipazioni, degli abiti, dei fiori e poi ancora la location, la scelta del menù e le prove di trucco, l’acconciatura e la luna di miele per non dire la definizione degli ultimi dettagli della nuova abitazione, insomma impegni e pensieri infiniti e all’ultimo momento sempre il rischio che qualcosa non sia pronto e che un singolo dettaglio possa smontare tutto il lavoro curato con tanta dedizione.

E, giunto finalmente quel giorno, ecco gli sposi felici come non mai ma indubbiamente stressati.

Ma per ovviare a tutto questo stress una soluzione c’è e si chiama wedding planner, ovvero dei consulenti capaci di raccogliere tutte le preferenze e i desideri degli sposi e trasformarli in realtà, lasciando loro solo il piacere di dedicarsi a se stessi. Vale la pena dare un’occhiata  agli annunci su Roma o Firenze ad esempio, per trovare questi servizi così da potersi mettere al riparo da stress indesiderati e rendere davvero unico il giorno più bello della vostra vita!