chiesa.jpgDove sposarsi

La chiesa, come indicazione generale, dà quella di sposarsi nella propria parrocchia. Crediamo che il senso di questa indicazione sia evitare che gli sposi scelgano altre chiese solo per un fattore estetico. In realtà per particolari motivi è possibile sposarsi in una chiesa diversa da quella degli sposi ma non datelo per scontato: è possibileche il parroco non vi conceda questa speciale autorizzazione.
Chi ha deciso di sposarsi in comune può scegliere di sposarsi anche in un comune differente da quello di residenza.

L’offerta
Se vi sposate in chiesa è richiesta un’offerta, che è libera.

L’offerta serve a coprire le spese per la cerimonia (luci, addobbi, riscaldamento, etc..) con l’esclusione dei fiori che sono a carico degli sposi.

In alcuni casi può capitare che il parroco suggerisca un certo importo per l’offerta: la nostra idea è che questa richiesta avvenga perchè, non avendo idea di quanto dare, alcuni sposi hanno dato offerte molto contenute.

E’ un suggerimento e prendetelo come tale: se potete, date, se non potete fatelo presente e date quello che vi sentite di poter dare.