india.jpgDevi assistere ad un matrimonio all’estero? Leggi le curiosita’ su alcuni paesi fuori da confini italiani.


Vietnam Se vi capiterà un giorno nella vita di essere invitati ad un matrimonio in Vietnam scordatevi di mettere abiti bianchi, questo colore infatti è segno di lutto. Il colore che và per la maggiore è il rosso.
Corea del Sud I matrimoni si svolgono nei parchi, lo sposo arriva accompagnato da parenti ed amici a cavallo mentre, la sposa, arriva portata in spalla su di una poltrona coperta da veli per non essere mostrata ad occhi indiscreti.
In India la religione Indù crede che in ottobre le forze del bene sono più forti delle forze del male, proprio per questo quasi tutti i matrimoni si svolgono in questo mese. Gli sposi durante la cerimonia rimangono seduti su di un trono mentre verranno ricoperti di petali di fiori gialli, segno di buon auspicio, da parenti e amici.Afghanistan Il giorno più importante della vita e cioè dell’unione di due persone si festeggia… separati. Ebbene si gli invitati saranno divisi in due scaglioni, gli uomini da una parte e le donne da un’altra. Un’altra particolarità e che sono gli sposi a fare regali agli invitati e non viceversa.Mongolia I genitori dello sposo organizzano la cerimonia quando la luna è crescente ma, solo se non è un giorno di pioggia. Lo sposo regalerà alla compagna tre bauli, uno per la biancheria, uno per il cibo ed uno per un’ombrello, quest’ultimo significa protezione verso la sposa.

In Iran si usa, dopo la cerimonia, far sedere i due sposi su di un trono rialzato mentre, gli invitati, alzano uno specchio grandissimo che riflette per la prima volta i due sposi insieme. Questo specchio verrà poi regalato agli sposi.

Il matrimonio nell’America Latina è molto simile al nostro ma ovviamente molto influenzato dalla presenza Americana. Si procede con una cerimonia classica che poi finisce in una festa con canti e balli.

Cina Con l’arrivo di Mao è finito il sogno degli uomini cinesi di avere pù di una sposa, infatti oggi prevale per legge la monogamia. Una particolarità dei matrimoni cinesi è che durante tutto il giorno delle nozze la sposa non può parlare e deve rimanere a digiuno. Il colore del vestito è preferibile di un colore non bianco, visto che il bianco è simbolo del lutto.

In Finlandia c’è la possibilità di sposarsi direttamente in una chiesa fatta esclusivamente di ghiaccio. Questa chiesa viene costruita ogni anno in dicembre per poi sciogliersi in aprile. Oltre alla chiesetta di Jukkasjarvi, c’è la possibilità di soggiornare nell’hotel adiacente o mangiare nel ristorante. Per l’arrivo della sposa,c’è la possibilità di giungere in chiesa con slitte, cavalli o renne

Matrimoni Musulmani In tutti i paesi musulmani non c’è più la fantasia di avere più mogli, ormai anche loro puntano su una soltanto per tutta la vita. In Iran le cerimonie oramai si festeggiano in case private, in questo modo, le spose, possono permettersi di vestire alla occidentale senza suscitare scalpore con i più credenti.

Russia La cerimonia russa è molto simile alla nostra ma con qualche differenza. Una importante è l’abito da sposa, non è bianco ma blu, gli sposi tengono in mano delle candele e mentre si apprestano al fatidico si e a scambiarsi gli anelli, la sposa può tirare il bouquet alle amiche fidanzate.

Maldive Qui si può benissimo dire che, oltre alle tradizioni particolari, ci sono anche leggi particolari. Infatti, esiste una legge che consente ad una donna maldiviana di sposarsi più volte, e cosa c’è di diverso penserete, di diverso e che la persona da sposare può essere sempre la stessa del primo matrimonio. Cerchiamo di capire meglio. La legge dice che una donna può divorziare e risposarsi con la stessa persona più volte ma, dopo la terza volta, la donna sarà costretta a sposarsi con un altro uomo, in modo da rendersi finalmente conto se sono tutti come il primo marito oppure no. Se così fosse la donna può finalmente dire di essere legata alla prima esperienza matrimoniale.

fonte:deatnetwork.net