Dopo la primavera e l’estate, l’autunno è certamente la stagione dove molte coppie scelgono di convolare a giuste nozze.
Se anche voi siete state invitate a un matrimonio nei mesi di settembre e ottobre, non andate in panico per la scelta dell’abito giusto per la cerimonia e il ricevimento e seguite i nostri consigli per non sbagliare.
Vi suggeriremo anche quali sono gli errori da evitare categoricamente, in modo da non sbagliare outfit e fare una bella figura.

 

Colori

L’autunno si presta a una scelta più ristretta di colori, rispetto alla primavera e l’estate, ma non per questo mancano le opzioni per essere belle ed eleganti.
Il 2015 è l’anno del marsala, presente sulle passerelle di tutto il mondo, questa tonalità continua a mietere consensi e successi anche sui red carpet delle varie manifestazioni e premiazioni di cinema e tv. Ecco quindi che la vostra scelta potrebbe ricadere proprio su questa tonalità.
Non è detto però che dobbiate scegliere per forza questo colore, perché ci sono diverse opzioni, come per esempio la fantasia floreale, retaggio anni ’60, che piace anche alle vip del mondo della musica e dello spettacolo. 
Non accenna a perdere colpi anche il royal blue (il blu elettrico) che sta benissimo sulle bionde di carnagione chiara soprattutto se su modelli classici a tubino, sobri e di grande stile.

Acquistare l’abito da cerimonia on line
Se non volete girare per decine di negozi, subire lo stress del traffico, della ricerca di un parcheggio e della confusione, allora affidatevi alla ricerca su internet. Troverete di certo l’abito perfetto da indossare per il matrimonio d’autunno a cui siete state invitate.
Sarà un modo per avere esattamente l’abito che fa per voi, sia per i capi griffati che per quelli consueti. Potete trovare le giuste misure da prendere grazie alle tabelle guida che riportano le taglie divise in base ai cm di altezza, seno, vita, fianchi.
Uno dei portali che vi possiamo consigliare è it.fastyle.com, sito di abbigliamento ricco di offerte dove potrete acquistare non solo l’abito elegante, ma anche scarpe e accessori (borse, cinture, copri spalle, applicazioni per i capelli, gioielli di bigiotteria, ecc). Converse matrimonio

Quale abito scegliere?
L’eleganza, si sa, non è detto che dipenda da quanto è sfarzoso un abito ma semmai dallo stile e dalla sicurezza di chi lo indossa.
Sicuramente un abito per un matrimonio in autunno deve essere sobrio, con colori non molto vistosi e deve rispettare anche lo stile dettato dagli sposi. 
Badate bene a scegliere l’abito secondo il momento della giornata in cui si svolgerà la cerimonia (se di mattina, pomeriggio o sera), in quanto, se si svolge nella seconda parte della giornata, dovrete anche considerare abiti da cocktail e appunto da sera.
Per la scelta del modello potete prendere spunto dalle sfilate. Tra gli abiti floreali potete scegliere per esempio i tubini al ginocchio di Dolce&Gabbana, ma anche quelli sopra la caviglia di Thakoon, di stoffa leggera traslucida, i tubini a maniche lunghe proprio color Marsala, oppure gli abiti con gonna a campana e scollo a “V” di Erin Fetherstone, in raso lavorato.
Christian Dior invece propone vestiti svasati sul ginocchio in bianco e nero che si adattano all’occasione.
Non mancano i vestiti con inserti in pizzo, specie per le maniche o le spalle e gli abiti leggeri in chiffon e svolazzanti come quello lungo rosa pesca di Vionnet.
Per le scarpe potrete scegliere delle décolleté con tacco fino massimo di 8-10 cm, magari con la provvidenziale zeppa se volete essere comode. 
Per gli abiti corti vanno anche bene i sandali gioiello abbinati a borse piccole (bustine o cluch), anch’esse impreziosite da richiami presenti sul vestito o sulle scarpe.

Gli errori da evitare nella scelta dell’abito per matrimonio
Partite dal presupposto che non potete “esagerare” con l’eleganza e lo sfarzo altrimenti potreste scadere spiacevolmente nel ridicolo: la protagonista è e rimane la sposa. 
Per questa stessa ragione bisogna evitare il bianco (riservato alla sposa) e il nero, anche se la cerimonia si svolge di sera e se è sinonimo di intramontabile eleganza. Ripiegate su altri colori scuri come il blu o il verde bottiglia.
Non indossate abiti troppo corti, troppo scollati o con trasparenze azzardate, specie se la cerimonia si svolge in chiesa, in quanto potreste diventare volgari e risultare di cattivo gusto.
Evitate le borse troppo ingombranti o non abbinate alle scarpe e scegliete un trucco leggero che esalti lo sguardo o le labbra (potete osare un color marsala anche per queste ultime).
L’abito lungo non è opportuno a meno che non siate dirette parenti degli sposi (sorelle, cugine), ed è indicato più per la sera.