La Corvaglia, in abito Cavalli color acquamarina, ha sposato il chitarrista del Blasco Stef Burns, da cui aspetta un figlio. Testimone la Canalis (senza Clooney)

Alla fine Vasco è riuscito a dribblare tutti. È arrivato a Mirandola senza farsi vedere in giro e ha officiato il matrimonio dell’ex velina Maddalena Corvaglia e del suo chitarrista Stef Burns. Solo dopo il fatidico «sì» gli sposi e il celebrante vip si sono mostrati ai tanti fan in attesa.

Color acquamarina l’abito della sposa, firmato da Roberto Cavalli, con una spalla scoperta e l’altra raccolta da un gioiello. Camicia fuori dai pantaloni per lo sposo. Testimone di «Maddy», incinta di un bimbo che nascerà in novembre, l’amica Elisabetta Canalis conosciuta ai tempi di «Striscia»: per lei tacchi altissimi e abito corto con maniche lunghe, sempre Cavalli. Il fidanzato George Clooney non si è visto. E Vasco? Per lui – che nei giorni scorsi aveva ottenuto dal sindaco di Mirandola la delega ufficiale per poter celebrare lo sposalizio – una giacca sportiva color cenere.

Sono state le stesse istituzioni di Mirandola a depistare fan e curiosi, facendo presidiare il municipio fino a poco prima del matrimonio, per poi spostarsi improvvisamente e a gran velocità a protezione dell’altra casa comunale, il Palazzo dei Pico, qualche centinaio di metri più in là, dove si è celebrata la cerimonia. Attorno alle 16,30, dopo il «sì», sposi e invitati si sono spostati alla villa La Personala, nella frazione di San Giacomo Roncole, dove cento persone sono state invitate alla festa allestita nell’area della piscina, nella casa padronale dei conti Ferri Personali.

Fonte: http://corrieredibologna.corriere.it