Un somalo di 112 anni, che ha avuto cinque mogli e 114 fra figli e nipoti, ha deciso di impalmare una ragazza di 17 anni del suo villaggio, nella regione di Galguduud. Davanti a centinaia di parenti, Ahmed Muhamed Dore ha sposato la giovane Safiya Abdulle. “Non l’ho forzata, ma ho usato la mia esperienza per convincerla del mio amore, poi ci siamo accordati; Dio mi ha aiutato a realizzare il mio sogno”, ha detto l’uomo.

L’anziano ha aggiunto d’aver aspettato che la ragazza crescesse prima di fare la proposta, come riferisce l’emittente Bbc. La famiglia della sposa ha garantito che la giovane “è molto contenta della scelta”. Dore ha raccontato, tra l’altro, di essere nato nel 1897 a Dhusamareeb, nella Somalia centrale, e di possedere ancora il suo certificato di nascita tradizionale, scritto dal padre su una pelle di capra.
Fonte:http://www.tgcom.mediaset.it