piit-jolie.jpgPREPARATE un abitino. Se siete fortunati, o bene inseriti, potreste imbucarvi in uno dei matrimoni più attesi del 2008. Anno di fedi e bouquet, durante il quale dovrebbero coronarsi alcune delle unioni meglio tenute d’occhio dalle cronache rosa. Più realisticamente, preparatevi a sfogliare (sempre che la cosa agiti la vostra curiosità) pagine patinate che daranno conto di nozze molto glamour fra stelle di Hollywood e cerimonie paludate fra teste blasonate in certi casi sconosciute ai più. In attesa che si sciolga l’arcano su Nicolas Sarkozy e Carla Bruni e si chiarisca se questo matrimonio s’ha da fare o no, o s’è già fatto, il settimanale francese Point de Vue anticipa alcuni degli appuntamenti all’altare più attesi dell’anno.

Johnny, non farlo. Torme di fan con le lacrime agli occhi. Uno dei divi più amati, sex symbol incontestato, ovvero Johnny Depp, starebbe per impalmare l’attrice e cantante francese Vanessa Paradis. Due bambini, Lily Rose e Jack, un menage consolidato da anni di convivenza e un matrimonio più volte annunciato. Ma già annullato una volta, nel 2007, per un’improvvisa malattia della bambina. Pare che la Paradis, assai scaramantica, sia restia ad annunciare le nozze, che se si faranno saranno celebrate con molta probabilità tra i vigneti che Depp ha appena acquistato in Provenza a Plan-de-la Tour.

Il conquistatore d’Orleans. Nella lista dei futuri sposi ci sono anche dongiovanni impenitenti come Charles-Philippe d’Orleans (un tempo inseparabile da Elisabeth d’Udekem d’Acoz, sorella della futura regina del Belgio), che si è arreso alle grazie della giovane duchessa Diane de Cadaval, una delle più grandi fortune del Portogallo. Il discendente di Luigi Filippo la porterà all’altare il 21 giugno nella basilica di Notre Dame a Evora, feudo della nuova duchessa d’Anjou. Matrimonio civile in Francia, qualche giorno prima, con molta probabilità in Normadia, nella cittadina d’Eu, dove è nata e cresciuta la contessa di Parigi, nonna materna di Charles-Philippe.

Brangelina, il contratto è pronto. Attesa anche per le sorti della coppia formata da Brad Pitt e Angelina Jolie. Già sposatissimi, secondo la stampa rosa, nella villa di George Clooney sulle rive del lago di Como, ma anche a Johannesburg e alle Bahamas. Nulla di tutto ciò. Per adesso l’unica certezza è il contratto permatrimoniale firmato da entrambi (ammonterebbe, sembra, a 220 milioni di dollari) per assicurare il futuro della loro tribù multietnica, composta da una figlia naturale e tre fanciulli adottati provenienti da Cambogia, Vietnam e Etiopia.

Danimarca bucolica. Nozze in vista anche per Joachim di Danimarca, figlio dell’attuale regina e secondo nella successione al trono. Dopo l’unione, naufragata, con Alexandra Manley (di sette anni più anziana) e la nascita di due figli, Nikolai e Felix, il prossimo 24 maggio Joachim si unirà a Marie Chevalier, di origini francesi, nella chiesa di Mogeltonder, un paesino nel sud-est della Danimarca. Matrimonio all’insegna della sobrietà, in un’atmosfera campestre, cerimonia nel castello di Schackenborg di proprietà dello sposo da oltre dodici anni.

Hayek-Pinault, nozze in laguna. Dopo la nascita di Valentina Paloma, lo scorso 21 settembre, Francois-Henri Pinault, alla guida del gruppo Ppr, pare deciso a sposare l’attrice messicana Salma Hayek. La scelta della location potrebbe cadere su Hollywood, dove lei possiede una splendida villa. O su Palazzo Grassi, un tempo proprietà della famiglia Agnelli, acquistato da Pinault per assemblare la sua favolosa (e miliardaria) collezione d’arte contemporanea e, fra l’altro, luogo galeotto dove tra i due esplose la passione.
Il 2008, un anno di fedi e bouquet
in arrivo tanti matrimoni glamour

Brad Pitt e Angelina Jolie

Il rugbista di sangue blu. Altro matrimio eccellente il 27 maggio nella cappella di St. George a Windsor, tra Autumn Kelly e Peter Phillips, quest’ultimo nipote prediletto di Elisabetta II, eccellente rugbista e quadro della Banca Reale di Scozia. Ricevimento nello storico castello. Testimone per lo sposo, il cugino William, figlio di Carlo, mentre per la sposa sarà Zara Phillips.

Nozze da fitness. Principi e principesse pronte per il fatidico sì anche alla corte di Svezia. Dura da sei anni la love story tra Victoria, duchessa di Vastergotland, e Daniel Westling, proprietario di palestre iperchic nel cuore di Stoccolma, timido, riservato, sempre un passo dietro la futura regina.

Alberto, sarebbe ora. Tra le nozze più sospirate, quelle tra Alberto di Monaco e la nuotatrice sudafricana Charlene Wittstock, che la stampa monegasca continua a paragonare a Grace Kelly. Il 14 marzo l’erede al trono compie cinquant’anni. Quale festeggiamento più degno, che riecheggiare i fasti delle nozze celebrate nel lontano 1958 tra l’attrice americana e il padre, il principe Ranieri?

William e Kate, il sì del secolo. Attesissimo l’annuncio delle nozze tra William d’Inghilterra e Kate Middleton. Per gli inglesi sarà il matrimonio del secolo. Consensi unanimi per la sorridente Kate, fanciulla di polso e con le idee chiare, che sembra non dispiacere a nonna Elisabetta. Da un sondaggio risulta che l’80% dei giovani inglesi sarebbero entusiasti di vederla salire sul trono al posto di Camilla Parker-Bowles.

Fonte:www.repubblica.it