matrimonio.gifQuesto matrimonio non s’ha da fare..

Le pubblicazioni storicamente hanno la funzione di far sapere a tutti che due persone si sposavano.

Un tempo si diceva che le pubblicazioni erano indispensabili per evitare che qualcuno in uno stato non consono si sposasse all’insaputa di tutti. Teoricamente, se qualcuno aveva qualcosa da ridire sul matrimonio poteva presentarsi dal parroco e bloccare la cerimonia.

Oggi le pubblicazioni hanno un carattere perlo più informativo e servono per dire al proprio paese che ci si sta sposando.
Normalmente vengono fatte sia dal comune (prima) che dalla parrocchia (dopo) e durano qualche settimana.

Al termine viene rilasciato il certificato di avvenute pubblicazioni.