bigday.jpgSi dice che uno dei giorni più memorabili della vita di una persona sia il suo matrimonio. E sicuramente, tra imprevisti dell’ultimo minuto, ansie esistenziali ed invitati che ci mettono del loro per rovinare la festa, il giorno delle nozze non passa inosservato.

Uno spunto ideale per una comedy, almeno secondo Josh Goldsmith e Cathy Yuspa, coppia nel lavoro così come nella vita -a loro si deve “‘Til Death”, in onda su Fox-, che nel 2006 hanno creato questo “Big Day”, in arrivo su FoxLife (canale 111 di Sky) con due episodi ogni martedì alle 22:45 (gallery).

Nei suo 13 episodi, la serie usa la stessa tecnica di “24″, ovvero far coincidere il tempo del racconto a quello della storia, per narrare i preparativi ultimi del giorni più bello della vita di due futuri sposi, Alice (Marla Sokoff, Lucy Hatcher in “The Practice”) e Danny (Josh Cooke).

Puntata dopo puntata, e quindi ora dopo ora, il telefilm mostra tutti i più improbabili ostacoli che la coppia può incontrare nel giorno del loro matrimonio: a partire da un testimone che si beve inavvertitamente il liquido per le lenti a contatto, rendendosi così non più disponibile, ad un ex di Alice ancora innamorato di lei che farà di tutto per ritardare il fatidico “Lo voglio”, passando per il padre della sposa convinto che “questo matrimonio non s’ha da fare”.

Un’idea, quella della coppia che cerca di restare unita nonostante le più imbarazzanti avversità che le si pongono davanti, che ha fatto pensare ad uno show già andato in onda in Gran Bretagna, e che narrava non le ore, ma i giorni di una settimana d’inferno di una coppia -format alla base dell’attuale “Worst Week”, di cui parleremo prossimamente- e che aveva avuto un buon riscontro.

Anche “Big Day” partiva con dei buoni presupposti, ma non ha retto né a livello di critica né di pubblico: Abc, che lo trasmetteva, l’ha spostato più volte in palinsesto, cercando di fargli trovare la giusta collocazione, ma i telespettatori sono sempre stati pochi.

Così, dei 13 episodi prodotti, solo 12 sono andati in onda (l’episodio “Il regalo di matrimonio” sarà trasmesso stasera), e la serie, prodotta da Sony pictures, non è stata rinnovata per una seconda stagione, anche se, visto il plot, nuove puntate difficilmente avrebbero retto.

Fonte:http://www.tvblog.it