Quando si parla di novità in tema MATRIMONIO non c’è da stupirsi: dagli stilisti di ABITI DA SPOSA che propongono vestiti neri, alle cerimonie celebrate in luoghi originali e inusuali c’è davvero l’imbarazzo della scelta per le coppie che amano trasgredire la tradizione.
Ma una novità che oltre ad essere bella è anche buona è il bouquet di frutta fresca da sfoggiare durante il ricevimento di matrimonio: un modo allegro, gustoso e sano di festeggiare.

I bouquet di frutta fresca vengono usati come centrotavola per mise en place originali, che di quando in quando, vengono saccheggiati da tutti gli invitati per una pausa di puro benessere.
Oltre ad essere buoni, queste composizioni sono anche glamour. Infatti possono essere personalizzate seguendo i gusti e le esigenze degli sposi. Esistono molte forme per la base: da quelle più classiche, come eleganti vasi in argento, a quelle meno tradizionali, come animali, tazze o innaffiatoi. Anche nei colori si possono differenziare in modo da rendere sempre più accattivante la composizione. Anche la frutta viene accuratamente trattata: sempre fresca e di stagione, viene tagliata a forma di cuore, di fiore o di mezza luna… perché il più piccolo particolare non sia abbandonato a se stesso.

Quello che affascina gli sposi di questa novità è il fatto che crea un connubio perfetto tra estetica,  gusto e salute. Un connubio vincente per rendere ancora più unico e speciale il giorno più bello della vita.
Se gli sposi lo desiderano la frutta può essere ricoperta di finissimo cioccolato, sia nero che bianco, o pralinato con i gusti più variegati. Cocco, nocciole, pistacchio, cannella o mandorle: un modo ancora più dolce di arricchire la composizione e regalare agli ospiti un momento di intenso piacere.

E se tutto questo non convince gli sposi più classici, allora si deve sapere che i bouquet di frutta fresca possono essere anche delle deliziose bomboniere ready to eat, che faranno subito una brutta fine, ma saranno molto apprezzate. Per l’occasione sono stati creati dei box di design da 6 e 12 pezzi di frutta ricoperta o pralinata da aggiungere magari alla bomboniera tradizionale.

Un avvertimento però… a fine ricevimento è meglio non lanciarli come accade per i classici bouquet di fiori!

Fonte: LeMieNozze.it