Il viaggio
Se pensate di scegliere come destinazione per il vostro viaggio di nozze Barcellona, state facendo una scelta felice. E’ una città tra le più vive e allegre della Spagna, dove si alternano cultura, bellezze architettoniche, storia, modernità e l’aria frizzante di una città multiculturale e multietnica.
Barcellona non è tra le mete meno care che potete visitare. Quindi, il consiglio è quello di cercare il volo più economico tramite un comparatore di prezzi come Edreams, che volendo permette di prenotare anche hotel a prezzi molto vantaggiosi. Per risparmiare ulteriormente si può usufruire dei codici sconto da utilizzare direttamente durante la prenotazione su Edreams, reperibili alla pagina dedicata di portali come Advisato.it. In alternativa al volo, Barcellona è raggiungibile anche in macchina: passando per il sud della Francia si potranno organizzare delle tappe intermedie e approfittarne per visitare anche qualche posto in Costa Azzurra o Provenza.
Visitare Barcellona
Il simbolo di Barcellona noto il tutto il mondo è la Sagrada Família, una cattedrale in stile gotico-moderno che sembra uscita da un racconto di fantascienza. Dopo molti anni dall’inizio della sua costruzione (1882) e dopo la morte del famosissimo architetto spagnolo che l’ha progettata, Antonio Gaudì, non è ancora stata terminata, tanto è imponente la sua mole e la ricchezza degli interni.
E’ il monumento più affascinante della penisola iberica e anche quello più visitato.
Una delle costruzioni più incredibili della città da visitare è la Casa Batlló, anch’essa pensata da Gaudì e che tra forme sinuose e moderne incanta chi la osserva. Il famoso architetto abbellì la città anche con la Pedrera o Casa Milà, altra costruzione che suscita curiosità e ammirazione.Barcellona
Il cuore antico della città si trova al Barrio Gotigo dove si incontrano monumenti, negozi, opere di design, ristoranti e dove ci si può fermare per gustare la cucina catalana dai gusti decisi e convincenti.
Un’altra costruzione religiosa in stile gotico è la cattedrale di Santa Eulalia e della Santa Croce.
Barcellona, in quanto città mediterranea, non può mancare di un mercato affollato come quello coperto della Boqueria. Si può quindi mangiare street food e si possono acquistare souvenir e oggetti tipici.
Nei giorni successivi alla vostra luna di miele potete recarvi anche alla casa museo di Gaudì, dall’incontenibile fascino e che si trova all’interno del Parco Guell, che è anche una sorta di museo a cielo aperto con opere mirabili.
La città è stata anche sede delle olimpiadi nel 1992 che hanno lasciato le loro tracce a Montjuïc e nella zona marittima della Barceloneta. Visitate il castello di Montjuïc raggiugibile in funivia e ammirando il panorama, il Giardino Botanico, la Fundació Miro e ciò che rimane delle strutture sportive, come lo Stadio Olimpico e la Torre de Telecomunicaciones di Calatrava.
Durante una delle vostre sere a Barcellona raggiungere Plaza de España dove assisterete allo spettacolo messo in scena delle Fontane Magiche.

Il mare e la movida di Barcellona
Barcellona è soprattutto una città di mare e la zona dove poter prendere il sole e fare un bel bagno è la spiaggia della Barceloneta molto affollata. Se volete un lido più tranquillo vi consigliamo quello di playa della Marbella.
La movida di Barcellona tra locali alla moda, ristoranti, discoteche, bar e pub si trova nel quartiere Raval, che dopo la riqualificazione urbanistica è la zona più “in” della città dove divertirsi alla catalana.