isole-cook.jpgSe per il viaggio di nozze si hanno in mente paradisi tropicali, ecco le Isole Cook in Polinesia, 15 isole coralline sparse su un’area grande quanto l’India, con una popolazione di circa quattordici mila abitanti. L’arcipelago è ideale per escursioni a piedi, snorkeling ed esplorazioni naturalistiche.

In particolare, con il suo territorio montagnoso e ricoperto da una fitta vegetazione, circondata da una splendida barriera corallina, Rarotonga ha spiagge di soffice sabbia bianca adorne di palme da cocco, ed è bagnata da acque di color turchese. L’interno è una splendida foresta da esplorare a piedi grazie a brevi percorsi trekking, sino a raggiungere piccole cascate, radure e fiumi in cui tuffarsi per un bagno refrigerante.
E’ anche sede dell’aeroporto internazionale e punto di partenza per l’esplorazione delle altre isole.

Aitutaki, invece, è situata alcuni chilometri a Nord di Rarotonga, a meno di un’ora di volo. Senza grandi rilievi interni, presenta scogliere a picco sul mare nella zona meno abitata e splendide spiagge di sabbia lungo la strada che conduce al centro abitato. La sua grande e limpidissima laguna è considerata una delle più belle di tutto il Pacifico. Il cuore dell’isola è caratterizzato da piantagioni di banane e di frutta tropicale, alternate a foreste e boschi di cocco.

Per soggiorni a tante stelle ecco a Rarotonga il resort Rumors of Romance, posizionato a Muri Beach, una della spiagge più belle dell’isola. Dispone di alcune ville con piscina esterna riscaldata con idromassaggio, il cui denominatore comune è la vista sulla spiaggia. La più lussuosa di tutte è l’Ultimate Beachfront, con tutto il meglio – letti king size, due camere da letto e due bagni privati. C’è la possibilità di usufruire di massaggi direttamente in camera.

Ad Aitutaki ecco il Pacific Resort, complesso immerso nel verde di un giardino tropicale, con spiaggia privata di sabbia bianca lunga all’incirca mezzo chilometro. Bungalow, suite e villette beach front e suite con vista sulla laguna: queste le sistemazioni possibili, tutte in stile tipico locale. Tra i servizi, la piscina, tour desk per le escursioni, noleggio veicoli, boutique, “The Rapea Bay Restaurant” con cucina a base di pesce appena pescato e frutti tropicali freschi, “The Black Rock Cafè”. Da non perdere una mini-crociera intorno alla laguna di Aitutaki, guidata da esperti isolani, immersioni, snorkelling, esplorazione della barriera corallina, windsurf, vela, canoa, kayak.

Fonte: http://www.luxgallery.it