yucatan.jpgUno straordinario crogiolo di culture e di bellezze naturali a cavallo del Tropico del Cancro. Non si può raccontare il Messico: si deve credere nel Messico, con passione, con rabbia, con totale abbandono, dice il personaggio di un romanzo di Carlos Fuentes, il più celebre e amato scrittore messicano vivente. Terra d’estremi, dove tutto é in apparenza eterno e al tempo stesso in frenetica evoluzione e capace d’improvvise eruzioni per noi inaspettate

Anche se la maggior parte dei viaggiatori resta sedotta dai maestosi monumenti maya ed aztechi, per i curiosi il Messico è un’ inesauribile fonte di meraviglie che trova il principale punto d’avvio proprio nel suo popolo, drammaticamente attaccato alla vita e gioiosamente innamorato della morte tanto da poterlo definire surreale.Come conseguenza di una topografia e geografia estremamente varie il Messico è un paese molto diversificato sotto tutti i punti di vista. Per questo gli appassionati naturalisti dovranno venire più volte per poter visitare le numerose riserve della biosfera presenti in Messico con flora e fauna quanto mai varia: dai giaguari, scimmie urlatrici e coccodrilli delle foreste pluviali ai pellicani e fenicotteri che sorvolano le mangrovie costiere, alla fora dei deserti e ai leoni marini delle coste del pacifico.

Gli amanti di storia e archeologia troveranno impossibile visitare i numerosissimi siti maya e aztechi perché Chichen Itza, Uxmal, Palenque, Tenochitlàn sono solo i più famosi di una miriade di siti sparsi per il paese tra deserti e foreste pluviali. Detentori di questa storia affascinante sono le popolazioni maya del sud, ancora attaccate ai riti che mescolano pratiche animistiche a porzioni di fede cristiana introdotta dai conquistadores.

Il Messico offre ovviamente anche momenti di svago per trascorrere una rilassante vacanza di mare sulle coste del Pacifico alla scoperta della Ruta de l’Indipendencia o dello Yucatan lungo la Riviera Maya.

In definitiva, qualunque sia il vostro tipo di interesse, in Messico troverete quello che cercate, sta a voi scoprirlo tra deserti, foreste, vulcani, spiagge bianche, resti di civiltà scomparse e popolazioni tradizionali.

Fonte: www.imondonauti.it